La tristissima notizia della prematura scomparsa del Sindaco di Dolo, Alberto Polo, ha colpito anche il mondo sportivo dolese.

Incredulità e un profondo dispiacere, sono i sentimenti , che tutti i dirigenti, tecnici ed atleti delle società sportive di Dolo, hanno alternato in queste ore.

" Esprimo, a nome di tutto il mondo sportivo dolese e mio personale, il cordoglio e la sincera vicinanza alla famiglia, all'amministrazione comunale e alla cittadinanza di Dolo, per questa tragica perdita"  - Diego Baldan, Fiduciario CONI - " Le associazioni e le società sportive di Dolo, perdono un grande sindaco ed attento amministratore ed un uomo di grande sensibilità, che ha dato tanto per il nostro settore".

“Divertirsi si può!” è il titolo del progetto messo in campo dagli assessorati alle opportunità sociali e dello sport per dar modo ai ragazzi di trovarsi nei parchi e nelle aree pubbliche attrezzate in sicurezza.

<<Si tratta, spiegano Chiara Iuliano e Gianluigi Naletto, rispettivamente assessori alle opportunità sociali e allo sport, di una iniziativa che, nel rispetto delle disposizioni anti assembramento previste in questo periodo di emergenza sanitaria, permette ai giovani dolesi di ritrovarsi all’aperto e socializzare in modo sicuro e guidato da animatori preparati>>.

Completata, in Viale dello Sport, la copertura dello stadio Walter Martire.
L'opera ha richiesto circa sette mesi di lavoro ed è stata realizzata dall'impresa Zara Metalmeccanica, su progetto e Direzione dei lavori dell'ingegnere Alessandro Bonaventura dello studio F&M Ingegneria S.p.A. di Mirano VE.

L'intervento, costato 710.000 euro, ha comportato il rafforzamento della struttura, la realizzazione ex novo degli impianti elettrici e idraulici e - ovviamente - della copertura, che permetterà di poter assistere alle gare con il pubblico all'asciutto ed eviterà gli enormi problemi di infiltrazione che hanno afflitto la struttura degli spogliatoi negli scorsi anni.

Si tratta anche in questo caso di un'opera attesa da decenni, che completa e rende funzionale l'attuale stadio.

Non potevamo, non segnalare, in questo periodo natalizio di un anno difficile, segnato da tanta sofferenza, il messaggio di speranza e di concreta solidarietà della ASD Team Riviera Trabucco.

"Siamo arrivati finalmente, alla fine di questo terribile 2020.

Mi sarebbe piaciuto scrivere qualche commento sulle gare e sui campionati svolti, commenti a volte criticati, ma che ogni volta mi sforzo di scrivere in maniera il più obbiettiva possibile.

Ed invece mi trovo a scrivere di solidarietà, ma quella vera, fatta di cose concrete.

Indubbiamente coloro che più sono stati martoriati da questo terribile flagello sono stati gli anziani.

Impianti sportivi

contentmap_module

Chi è On-line

Abbiamo 224 visitatori e nessun utente online

NOTA! Questo sito utilizza i cookie di terze parti (social ecc) e tecnologie simili, non utilizza cookies di profilazione.  Chiudendo questo banner o cliccando su un qualunque elemento della pagina si accetta l'utilizzo dei cookie. E' possibile consultare l'informativa, negare il consenso ai cookie o personalizzarne la configurazione alla sezione dedicata (Privacy Policy)"